Non hai ancora un Account? Registrati ora

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

ABreg S.r.l.

Art. 1 Generalità

L'Acquirente riconosce che le seguenti Condizioni Generali di Vendita regolano tutti i singoli acquisti da lui effettuati presso ABreg S.r.l. (di seguito più brevemente “ABREG”).

L'Acquirente rinuncia a far valere le proprie condizioni d'acquisto le quali non diventano elemento del contratto nemmeno per effetto di silenzio o fornitura da parte di ABREG.

Eventuali accordi complementari o difformi dalle presenti condizioni necessitano per la loro validità della conferma scritta di ABREG. Lo stesso vale per le dichiarazioni rese dai dipendenti di ABREG.

Qualora le forniture non siano precedute dalla conferma d'ordine, la fattura o il documento di spedizione devono essere considerate quali conferma d'ordine con applicazione delle presenti

Condizioni Generali di Vendita.

Art. 2 Prezzi

I prezzi convenuti si intendono sempre i prezzi di listino applicati da ABREG il giorno della fornitura, salvo che sia stato raggiunto un diverso accordo scritto sulla formazione del prezzo medesimo.

I prezzi dei Prodotti escludono tutte le tasse e i diritti conseguenti la vendita, consegna ed uso dei

Prodotti che saranno sostenuti dall'Acquirente.

Art. 3 Condizioni di pagamento

3.1 Il pagamento avverrà a 60 (sessanta) giorni data fattura fine mese a mezzo RI.BA , tranne per la prima fornitura da saldare all’ordine.

3.2 Il pagamento non potrà in nessun caso essere sospeso o rinviato in relazione al mancato, ritardato o parziale adempimento dell’erogazione della fornitura da parte di ABREG, senza un preventivo formale reclamo scritto, condiviso e accettato da parte di quest’ultima.

3.3 In caso di mancato, parziale, ritardato pagamento, fatti salvi gli ulteriori diritti di ABREG, su tutte le somme impagate matureranno interessi moratori nella misura di cui al D.lgs 231/2002. E ciò automaticamente e senza necessità di diffida o messa in mora.

Art. 4 Riserva di proprietà

4.1 Tutti i Prodotti forniti saranno soggetti a riserva di proprietà a favore di ABREG; la proprietà sarà, pertanto, trasferita al cliente a ricevimento del completo pagamento dei Prodotti stessi.

4.2 La riserva di proprietà opererà indipendentemente dal fatto che sia o meno specificato sulla conferma d'ordine.

4.3 L'acquirente si impegna a rendersi disponibile, a semplice richiesta di ABREG, per porre in essere tutte le formalità necessarie e/o utili a rendere la riserva di proprietà opponibile ai terzi nonché ad avvisare tempestivamente ABREG di ogni azione di terzi che possa ledere il suo diritto di proprietà.

Art.5 Offerte e termini di consegna

L'offerta ha una validità di 30 giorni dalla data del suo invio all'Acquirente da parte di ABREG. Tutte le offerte non sono impegnative e vengono fatte con la riserva del venduto. Qualsiasi modifica a quanto convenuto, successivamente richiesta dall'Acquirente, non sarà valida se non accettata per iscritto da ABREG. Non viene assunta alcuna garanzia per il mantenimento di determinati termini di consegna. Qualora vengano convenuti per iscritto dei termini od un giorno determinato per la consegna, tali date hanno un valore puramente indicativo. ABREG farà comunque tutto il possibile per osservare detti termini di consegna. Nel caso la fornitura avvenga con ritardo sul termine stabilito, l'Acquirente non ha alcun diritto a indennizzo o risarcimento di danni o cancellazione dell'ordine, salvo che ABREG sia responsabile per colpa grave.

Sono ammesse forniture parziali.

Trascorsi 180 (centottanta) giorni dalla data di spedizione prevista senza che la fornitura sia stata effettuata, l'Acquirente avrà la facoltà di recedere dal contratto, senza onere alcuno per le parti. Al verificarsi di casi di forza maggiore quali scioperi, serrate, intralci nel traffico, mancanza di materiale, disordini aziendali od altri simili eventi non previsti, verificatisi nell'Azienda ABREG o in quella dei suoi subfornitori, la decorrenza delle obbligazioni di fornitura è da ritenersi sospesa e ABREG è autorizzata a recedere del tutto od in parte dal contratto.

Qualora si tratti di un impedimento di carattere temporaneo, ABREG è autorizzata a differire o ad anticipare la fornitura nella misura in cui l'evento abbia conseguenze sulla possibilità di eseguire la medesima. ABREG si riserva il diritto di modificare in ogni momento i propri Prodotti senza obbligo di informare l'Acquirente, salvo che il valore dei Prodotti offerti e le loro funzioni vengano sensibilmente compromessi da tali modifiche.

Art.6 Collaudo

Qualora la conferma d'ordine di ABREG preveda il collaudo della strumentazione presso l'Acquirente, questo dovrà avvenire entro il termine di 30 (trenta) giorni dal ricevimento della merce da parte dell'Acquirente stesso ed alla presenza di un incaricato di ABREG; l'Acquirente si impegna a comunicare la data del previsto espletamento con adeguato anticipo. Trascorsi detti venti giorni senza che, per qualunque motivo, non si sia provveduto al collaudo, la merce si intenderà accettata a tutti gli effetti. Le spese del collaudo e relativo sopralluogo sono interamente a carico dell'Acquirente.

Art.7 Oggetto della fornitura

Misure, pesi, illustrazioni, disegni e altro materiale similare che accompagna la fornitura non impegnano in alcun modo ABREG. Disegni e illustrazioni non sono mai in alcun caso compresi nella fornitura, essi rimangono di proprietà di ABREG e non possono essere né riprodotti né ceduti a terzi. Lo strumento, oggetto della vendita, può non corrispondere alle illustrazioni o disegni in tutto o in parte.

Art. 8 Spedizione e trasferimento del rischio

Se non diversamente pattuito per iscritto, la merce è consegnata da ABREG, nel suo imballaggio consueto, franco vettore, secondo le regole INCOTERMS, e le parti pattuiscono che il costo ed il rischio della spedizione si trasferisce al destinatario non appena la merce lascia il magazzino di

ABREG o dove ABREG ha depositato la merce e viene consegnata allo spedizioniere incaricato della consegna.

ABREG, quale fornitore, non ha alcun obbligo di provvedere all'assicurazione della merce e, anche in deroga a quanto previsto nel precedente comma, ogni eventuale costo, onere e attività connessa allo sdoganamento della merce destinata all'esportazione - compreso il rischio e l'onere per l'ottenimento di licenza per l'esportazione e/o altre autorizzazioni necessarie - è a carico dell'Acquirente.

Ogni diversa pattuizione dovrà risultare da accordo scritto sull'ordine d'acquisto.

Qualora venga richiesto un imballaggio speciale, i relativi costi verranno addebitati all'Acquirente. La scelta della forma della spedizione spetta all'Acquirente.

Qualora la spedizione venga ritardata su richiesta dell'Acquirente, il rischio relativo alla merce si trasferisce all'Acquirente sin dal giorno in cui la merce era pronta per la spedizione. Nel caso l'acquirente rispedisca, per qualsiasi ragione, la merce oggetto della fornitura al venditore, tutti i costi e i rischi di tale spedizione saranno a carico dell'Acquirente. Lo stesso per i rischi per danni da rotture, trasporto, furto, incendio e rapina, che sono a carico dell'Acquirente, sin dal giorno in cui la merce era pronta per la consegna.

Le parti potranno convenire l'obbligo di ABREG di assicurare il trasporto della merce. Per tale evenienza, ABREG in caso di smarrimento, sottrazione, distruzione della merce durante il trasporto, - fermi gli obblighi di pagamento della merce stessa da parte del cliente alla scadenza - si rende disponibile a richiedere alla Compagnia di Assicurazione il risarcimento del danno subito ed a trasferirne il ricavato al cliente.

Ove a seguito di rifiuto della Compagnia di Assicurazione si renda necessario procedere giudizialmente, le relative spese saranno a carico del cliente.

Art. 9 Garanzia, responsabilità e vizi

La responsabilità di ABREG per qualsiasi Prodotto, parte di esso o software nello stesso incorporato che ABREG stessa ha acquistato da terzi, si intende limitata alla garanzia concessa a ABREG stessa dal fornitore dei predetti prodotti, parte di essi o software in essi incorporati e ABREG potrà adempiere agli obblighi di garanzia e risarcitori attraverso la cessione al cliente dei propri diritti risarcitori nei confronti del fornitore.

ABREG garantisce gli strumenti oggetto della vendita per il termine di dodici mesi dalla data di installazione (ove prevista a carico di ABREG). Se l'installazione dovesse essere rinviata su richiesta del cliente, la garanzia prestata da ABREG ha comunque decorrenza a partire dalla data della consegna.

Fanno eccezione le forniture di prodotti consumabili (ad esempio lampade, colonne, etc.) e di parti di ricambio fornite successivamente o indipendentemente dal Prodotto (ad esempio motori, schede elettroniche, valvole etc.), per i quali il periodo di garanzia termina dopo 90 giorni dalla consegna.

Una responsabilità per vizi della merce viene riconosciuta solo per provati vizi di fabbricazione o del materiale.

ABREG farà fronte alla garanzia, a propria insindacabile scelta, o mediante fornitura sostitutiva o mediante eliminazione dei vizi stessi dopo rispedizione della merce al produttore od in altro luogo che verrà indicato, a cura e spese dell'Acquirente.

ABREG si riserva la facoltà di interrompere la prestazione della garanzia nel caso di mancato, parziale e/o ritardato pagamento di quanto dovuto, accettando, sin da ora, l'Acquirente quanto qui convenuto, rinunciando a qualsivoglia contestazione.

Le denunce dei vizi debbono pervenire per iscritto a ABREG entro 8 (otto) giorni da quello di ricevimento della merce e solo nei casi in cui la merce è divenuta inutilizzabile o che la sua utilizzabilità si è notevolmente ridotta. Risoluzione del contratto e riduzione del prezzo sono esclusi, così come il risarcimento del danno emergente o di ristoro del lucro cessante.

Nessuna responsabilità potrà porsi a carico di ABREG in relazione a particolari normative o particolari vincoli e disposizioni di natura anche amministrativa connesse alla zona di consegna, di installazione o di uso dei Prodotti ed alla necessità di adeguare i Prodotti stessi in relazione a dette normative, vincoli o disposizioni.

Tali adeguamenti dovranno formare eventualmente oggetto di specifica pattuizione scritta e in assenza della stessa si intenderà che l'Acquirente ha assunto a proprio carico l'onere di adeguare o modificare i Prodotti rendendoli idonei all'uso ed ogni rischio di uso indebito.

Art. 10 Esclusione della garanzia

La garanzia viene esclusa nei seguenti casi:

-vizi e guasti dovuti a carenze nella manutenzione;

-vizi e guasti cagionati da un uso dei Prodotti non conforme alle istruzioni scritte di ABREG contenute nei manuali eventualmente acclusi alla merce;

-parti o pezzi dei prodotti palesemente fragili o a durata limitata quali parti in vetro, tubetti in plastica etc.

-ove terzi non autorizzati da ABREG siano intervenuti sui Prodotti;

-vizi e guasti conseguenti ad immagazzinamento o installazione in ambienti inidonei.

Art. 11 Brevetti

Nessuna vendita di alcun Prodotto qui prevista verrà interpretata come concessione all'Acquirente di licenza od altro diritto su o relativamente a qualsiasi valido brevetto, segreto commerciale, knowhow, diritto d'autore o marchio (inclusi tutti tali diritti eventualmente incorporati nel software contenuto nei Prodotti).

Art. 12 Software

Qualsiasi source code e programma di software incorporato nei Prodotti o facente parte integrante degli stessi sono di proprietà della ABREG ed è fornito all'Acquirente con licenza non esclusiva di utilizzo (ma senza diritto di riproduzione) di detto software su detti Prodotti.

Questa licenza cessa quando l'utilizzatore legale cessa il proprio legittimo possesso dell'hardware fornito salvo il contratto venga risolto anticipatamente ai sensi delle presenti condizioni di contratto.

Licenza e software non potranno essere ceduti o altrimenti trasferiti dall'Acquirente senza il preventivo consenso scritto di ABREG. E' fatto espresso divieto all'Acquirente di duplicare e/o forzare in tutto o in parte il sistema di protezione dei software.

Art. 13 Tutela dei diritti di proprietà intellettuale

ABreg S.r.l. sarà responsabile nei confronti dell’Acquirente per ogni danno o pretesa che all’Acquirente stesso fosse a derivare a seguito di acquisto di Prodotti commercializzati da ABreg S.r.l., dalla violazione di brevetti, modelli di utilità, disegni industriali, copyright, segreti industriali o marchi nel Paese in cui i Prodotti stessi fossero ad essere usati, venduti o ricevuti.

Quanto sopra a condizione che l’Acquirente:

a) provveda a notificare per iscritto a ABreg S.r.l. le contestazioni, le pretese e/o gli atti ricevuti sia in sede giudiziale che extragiudiziale entro 10 (dieci) giorni dal loro ricevimento e comunque in tempo utile per consentire a ABreg S.r.l. di provvedere alla difesa, nonché

b) cooperi con ABreg S.r.l. nella difesa e garantisca a ABreg S.r.l. la completa libertà di condurre le difese e/o di procedere a transazioni.

Ove l’Acquirente non provveda a quanto sopra verrà meno ogni suo diritto, anche di natura risarcitoria, nei confronti di ABreg S.r.l.

ABreg S.r.l. provvederà al pagamento dei danni pretesi da terzi e delle spese di difesa e di giudizio, essendo escluso ogni ulteriore onere o risarcimento a suo carico.

Ove, a giudizio di ABreg S.r.l., ciò si rendesse utile e/o opportuno, ABreg S.r.l. potrà provvedere a ritirare presso l’Acquirente i Prodotti che hanno dato origine alle pretese di terzi, rimborsando all’Acquirente stesso il costo di acquisto dei Prodotti ritirati entro 30 (trenta) giorni dalla riconsegna.

Ove i Prodotti in questione siano stati consegnati da oltre un anno, il prezzo di riacquisto sarà pari alla metà del prezzo originario di compravendita.

La garanzia di cui al presente punto sarà altresì inoperativa e l’Acquirente non potrà vantare diritti nei confronti di ABreg S.r.l. nel caso in cui:

a) ABreg S.r.l abbia operato su disegni, specifiche e/o istruzioni forniti dall’Acquirente o abbia utilizzato informazioni tecniche o tecnologia fornite dall’Acquirente;

b) la violazione riguardi proprietà immateriali e diritti facenti capo all’Acquirente;

c) i Prodotti siano stati modificati dall’Acquirente;

d) la violazione consegua ad un uso dei Prodotti vietato da ABreg S.r.l.;

e) i Prodotti siano stati utilizzati in connessione e/o incorporati con altri non forniti da ABreg S.r.l..

Le previsioni del presente Articolo definiscono ogni e qualunque responsabilità di ABreg S.rl. in relazione a violazioni di diritti connessi alla proprietà intellettuale e industriale, con escussione di ogni ulteriore responsabilità.

Art. 14 Imposte e tasse

Le tasse, le imposte e tutti gli oneri fiscali, presenti o futuri, inerenti o conseguenti alla vendita sono a esclusivo carico dell'Acquirente.

Art. 15 Norme finali

15.1 Qualsiasi deroga alle disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita dovrà essere convenuta tra le parti per iscritto; pertanto qualsiasi comportamento, anche ripetuto, delle parti non corrispondente alle presenti Condizioni non potrà pregiudicare il diritto di ABREG di chiedere in qualunque momento l'applicazione delle Condizioni stesse.

15.2 L'eventuale invalidità di singole clausole non incide sulla validità delle rimanenti. In questo caso la clausola invalida viene sostituita da una valida che si avvicini il più possibile al contenuto economico della prima.

Art. 16 Osservanza di leggi

I prodotti offerti sono destinati all'uso finale in Italia. L'eventuale esportazione dei prodotti verso un altro paese è soggetta alla legislazione nazionale italiana sul commercio estero, alla legislazione dell'Unione Europea e - convenzionalmente - alla legislazione sul controllo delle esportazioni degli

Stati Uniti d'America. I prodotti non possono essere messi a disposizione di individui, aziende, società o istituzioni quali elencate dettagliatamente in specifiche liste delle Autorità Americane (c.d. “denied parties lists”). Il medesimo divieto si applica alle esportazioni e alle forniture tra l'Italia ed i paesi dell'Unione Europea.

L'eventuale violazione delle prescrizioni di cui al presente articolo è responsabilità esclusiva dell'Acquirente così come l'ottenimento di tutti i permessi necessari all'esportazione e all'acquisto.

Art. 17 Legge e foro competente

17.1 Il contratto è soggetto alla legge italiana.

17.2 Qualsiasi controversia in relazione all'interpretazione e applicazione delle presenti Condizioni

Generali di Vendita sarà devoluta all'esclusiva competenza del Foro di Milano.

17.3 ABREG si riserva, tuttavia, il diritto di convenire l'Acquirente avanti qualsiasi altro Foro competente nel singolo caso.